“Nell’era dell’informazione il tuo valore è pari a quello delle idee che sai condividere”

Ho visto spesso quanta fatica fanno manager e imprenditori a preparare e poi a dare una presentazione di business chiara ed efficace. Questo succede perché presentare in modo efficace non è facile.

Per questo ho creato Presentation Coaching: un servizio di coaching individuale a favore di manager e imprenditori che si trovano a presentare se stessi, la loro azienda, il loro business di fronte a possibili clienti o partner. Magari anche in inglese. Un processo che segue la persona attraverso tutti i passaggi di elaborazione della sua presentazione. Cioè questi:

Step 1 – Supporto alla creazione della struttura dei contenuti

  • Distinguere ciò che è essenziale da ciò che non lo è
  • Trasformare le informazioni in una storia con un senso narrativo interessante
  • Evidenziare i punti di valore e di unicità del prodotto, dell’azienda, della proposta
  • Creare presentazioni più “visive” che abbiamo impatto e suggestione
  • Trovare un linguaggio efficace e parole chiave che si ricordino

Step 2 – Facilitazione alla versione inglese della presentazione

  • Lavorare sull’efficacia e l’impatto della presentazione “detta in inglese”
  • Usare l’inglese che c’è: cioè ottenere il massimo risultato dato livello d’inglese dello speaker
  • Fare pulizia, semplificare, non annegare i concetti principali in un mare di parole
  • Trasformare concetti astratti in concetti più  concreti
  • Come dire in modo semplice cose complesse

Step 3 – Allenamento al public speaking

  • Imparare e “provare” attivamente la presentazione
  • Usare la voce per generare attenzione
  • Usare lo sguardo per creare connessione con il pubblico
  • Usare il corpo per avere più autorevolezza e assertività
  • Riprese filmate: visione delle riprese e feedback migliorativi

Un processo in cui si lavora non solo sulla presentazione  ma anche (e soprattutto) sul presentatore: per insegnargli un metodo e per aumentare la sua efficacia di comunicazione come speaker, che si ritroverà in tutte le future presentazioni di lavoro.

Cerca